Iliad

La fine dello scorso novembre e l’inizio di questo dicembre non ha esentato Iliad dai classici problemi tecnici figli della sua gioventù. Anche a discapito delle rinomate e famose ricaricabili a basso prezzo, i tecnici del provider ancora non riescono a trovare una quadra per l’affidabilità delle linee.

Il passato ha fatto scuola. Nei primi mesi di attività sono state migliaia le segnalazioni degli utenti infelici per problemi di varia entità. La maggior parte delle anomalie è stata caratterizzata da carenze per quanto concerne connessione internet, navigazione 4G e scarsa qualità della rete telefonica.

 

Iliad, in poche ore è stato risolta l’anomalia dell’ora automatica

Tra la fine di novembre e l’invio di dicembre centinaia di persone sui social o a mezzo mail, hanno mostrato una particolare problematica legata all’impostazione automatica dell’ora su cellulare.

Leggi anche:  Iliad ed il 5G: ecco le ultime notizie su prezzo e data di lancio

Stando alle segnalazioni, gli orologi non erano allineati con la linea internet. Alla ricezione di una telefonata, l’ora si fermava con una discrepanza dal tempo reale che poteva raggiungere anche i 5 minuti.

Come previsto, il guaio era sintomo di una mancata sincronizzazione con la rete. Con l’impostazione manuale dell’orologio non si sono presentate anomalie del genere.

La buona notizia è che gli utenti con smartphone Android possono mettere tutto ciò alle spalle. Con una pronta rapidità, I tecnici Iliad hanno chiuso la pratica ed hanno riportato la normalità sui dispositivi colpiti dal bug. Non vi è stato alcun danno invece per gli iPhone. I possessori di Device Apple non hanno riscontrato problematiche simili.