android q-pixel-3-xl-google

Ormai siamo abituati ad andare subito oltre alle novità anche quando queste non sono state effettivamente implementate. La nuova versione di Android, la 9 Pie, è arrivata solo ad agosto di quest’anno e solo pochi produttori l’hanno effettivamente implementata. Nonostante tale panorama Google si è ovviamente messo subito al lavoro per sviluppare la prossima versione di cui si sa ben poco.

Come la scorsa versione è stata conosciuta per mesi solamente come P, quest’altra sarà conosciuta come Q. Qualche possibile nuova funzione è già stata rivelata, ma di recente è comparso un benchmark particolare di un dispositivo ben noto e con una nomea non eccezionale. Si tratta del Pixel 3 XL di Google sul quale girava proprio la prossima versione del sistema operativo del robottino verde.

 

Android Q e Google

Le specifiche dello smartphone sono normali ovvero un processore octa-core Qualcomm, e 4 GB di RAM. La parte interessante è proprio la voce elencate come Android Q. Questo indica che a Google sono ad un punto tale da avere prodotto un pacchetto Alfa del sistema operativo più famoso al mondo. Ovviamente non ci si può aspettare dei numeri diversi dai modelli con Android 9 Pie e infatti sono nella norma.

Leggi anche:  Android regala le sue applicazioni a pagamento, eccone ben 3 sul Play Store

androoid-q-pixel-3-xl-bench

Per quanto riguarda il futuro aggiornamento degli smartphone si sa già che i dispositivi sul quale è presente l’ultima versione avranno una corsia preferenziale per l’aggiornamento futuro e questo grazie alla presenza di Project Treble. Si preannuncia un anno pieno di notizie per quanto riguarda la prossima versione di Android e questo dispositivo ne è la prova.