abbonamenti non richiesti offerte Vodafone TIM WindTre

Giorni di fuoco per alcuni clienti TIM: è bastato svegliarsi una mattina per perdere dieci anni vedendo la cifra segnata dal credito residuo: -800 euro. In molti hanno assalito i centralini e il servizio clienti dell’operatore sconcertati, ma la vera bufera l’ha subita TIM.

È bastata una piccola distrazione per far andare in rosso tutto l’operato di TIM, con una perdita apparente di 10.000 euro. Per fortuna le tempestive lamentele dei clienti sono riuscite ad aggiustare il tutto.

TIM: “si è trattato di un errore”

Nel corso della giornata, il centro assistenza dell’operatore ha provveduto a risanare il problema e a scusarsi ufficialmente con tutti i clienti che hanno subito questo problema. Ad ogni “vittima” del fraintendimento è stato recapitato questo messaggio:

Tim desidera scusarsi per il disagio e informa che ha già provveduto a riaccreditare ai clienti coinvolti l’importo erroneamente addebitato a causa di un temporaneo disallineamento dei sistemi commerciali. L’azienda ha già opportunamente informato con un messaggio SMS i clienti per confermare il rimborso effettuato

Leggi anche:  TIM, Wind Tre e Vodafone: come viene svuotato il conto dei clienti in poche mosse

In aggiunta, l’operatore ha previsto anche una sorte di regalo per farsi perdonare. Ebbene, a questi determinati clienti verranno regalati 5 GB di traffico dati aggiuntivo per un intero mese. TIM ha asserito che questi giga avranno priorità di erosione e che, allo scadere dei 30 giorni, si disattiveranno in automatico senza alcun costo aggiuntivo. Vi segnaliamo, inoltre, che non hanno limitazioni di velocità: chi li riceverà, navigherà al massimo della velocità di rete.

Se avete ancora dubbi a riguardo, attraverso l’app MyTIM potrete risolverli in piena autonomia.