Linka l’app non mettere il badge che non viene letto dalle pagine amp

MyTim app

Finalmente la nuova versione dell’app MyTIM comincia a vedere la luce. Su Google Play Store è disponibile la beta dell’app per i dispositivi mobili con sistema operativo Android. Dopo qualche mese di beta testing e di raccolta delle opinioni degli utenti, Tim ha deciso di creare un’app più user-friendly.

Se volete provarla sappiate però che nell’attuale build MyTIM permette di controllare soltanto le offerte sulla telefonia mobile prepagata. L’app è in continuo aggiornamento, pertanto pazientate e avrete sempre maggiori funzionalità. La gestione delle tariffe attive sulle linee fisse sarà presto disponibile e, si auspica, sarà possibile ricevere e attivare le promozioni di TIM.

Si ricorda che la nuova app MyTIM, nella sua versione completa, sostituirà definitivamente le precedenti app Fisso e Mobile.

 

MyTIM in versione beta: cosa sappiamo

Attualmente l’app vi permette di registrare il vostro account MyTIM o di crearne uno nuovo. Accetta anche l’autenticazione attraverso il sensore biometrico d’impronte digitali ormai presente in quasi tutti i modelli di smartphone. Si potranno consultare le informazioni sul credito residuo e tutti i dettagli del piano tariffario attivo.

La normale operazione di verifica dei contatori delle offerte disponibili, o la visualizzazione dei servizi e delle opzioni attive sulla linea, è stata completamente ridisegnata per gli utenti.

Dal punto di vista della compatibilità con servizi di pagamento esterni, l’app permette di fare ricariche online con carta di credito, PayPal o tramite RicariCard in tutta semplicità. In più, una volta che avrete scelto una modalità preferita, su MyTIM potrete memorizzate in qualsiasi momento il metodo.