Il Pocophone F1 è stata una delle sorprese di quest’anno. Esso potrebbe essere il migliore device per qualità/prezzo del 2018 grazie ad un potente hardware al costo di circa €300. E’ sempre in costante aggiornamento; Xiaomi non perde tempo per dare supporto ai clienti ricevendo feedback sui forum e aggiornando il device per eliminare fastidiosi bug.

Non possono di certo mancare nuove features. Jai Mani, Lead Product Manager di Xiaomi, ha confermato recentemente che il Pocophone F1 riceverà l’aggiornamento ad Android Q.

Rispondendo ad un utente su Twitter, Mani ha dato una bellissima notizia a tutti i possessori di Pocophone.

A quanto pare, anche i produttori Android di terze parti si impegnano per portare nuovi aggiornamenti, anche quando questi non sono stati ancora rivelati. Naturalmente siamo lontani da una comunicazione ufficiale.

Pocophone F1 ed i prossimi aggiornamenti Google

Recentemente, però, gli aggiornamenti di Android sono stati rilasciati al pubblico nel mese di agosto. Probabilmente, quindi, il Pocophone F1 riceverà un aggiornamento per Android Q prossimamente.

Leggi anche:  OnePlus 5 e 5T, arriva la versione beta di Android 9 Pie

E’ interessante notare che Mani ha affermato che lo smartphone avrebbe ricevuto almeno Android Pie e Android Q. Questo potrebbe significare che non saranno gli unici due aggiornamenti che vedremo prossimamente su questo device. Sarebbe la prima volta che verebbero rilasciati aggiornamenti per così tanto tempo su un dispositivo dal budget ridotto.

Il marchio Cinese ha inoltre continuato a seguire gli utenti di Pocophone F1 con le loro richieste di feedback e di risoluzione di problemi.

In un post recente sul forum ufficiale viene confermato che il telefono riceverà la possibilità di effetturare registrazioni in 4K e a 60 fps. Inoltre arriverà un supporto HD per Netflix e la tanto amata funzionalità “Ok Google“. Saranno risolti inoltre una serie di problemi noti.