Recenti teaser hanno rivelato che lo Xiaomi Redmi 6 Pro sarà annunciato il 25 giugno insieme al Mi Pad 4. E’ già trapelata in rete la lista del TENAA che rivela le specifiche dello smartphone.

Il sito di certificazione ha mostrato che lo smartphone potrebbe arrivare con un display dotato di tacca e cornici abbastanza evidenti. In queste ore, Xiaomi ha condiviso i rendering ufficiali del prossimo smartphone della serie Redmi, tramite il proprio profilo di  Weibo, rivelando le diverse varianti di colore.

Come visto nell’immagine qui sopra, il Redmi 6 Pro potrebbe arrivare in cinque opzioni di colore. Si parla dell’ oro rosa, oro sabbia, nero, rosso fuoco e blu lago. Oltre ai colori, anche il design dello smartphone è stato rivelato tramite questi rendering. Le caratteristiche particolarmente evidenti possiamo vedere la presenza di una tacca nella parte anteriore ed una configurazione della doppia fotocamera con il sensore di impronte digitali nella parte posteriore.

Da questi rendering, possiamo aspettarci che il Redmi 6 Pro abbia un rapporto schermo-corpo più alto rispetto agli altri smartphone della stessa gamma. La tacca in alto al centro dello schermo ospiterebbe i vari sensori, la capsula auricolare e la fotocamera frontale.

Spostandosi sul pannello posteriore, è presente una configurazione con doppia videocamera verticale sovrapposta con il flash LED posizionato tra i due obiettivi. Troviamo poi, un sensore di impronte digitali circolare presente già nei precedenti modelli della serie Redmi.

 

Xiaomi Redmi 6 Pro è pronto al debutto ufficiale entro pochi giorni

L’elenco TENAA ha fatto luce sulle specifiche del device. Lo smartphone dovrebbe montare un display LCD IPS da 5,84 pollici con una risoluzione FHD +, di 2280 x 1080 pixel ed un rapporto di aspetto di 19: 9. A bordo, dovremmo trovare un processore SnapDagon 625 abbinato ad una GPU Adreno 506. Potrebbe essere ben tre le varianti disponibili: 2 GB di ROM + 16 GB di RAM, 3 GB + 32 GB e 4 GB + 64 GB.

Redmi 6 Pro

Si prevede che lo smartphone sia dotato di un modulo con doppia fotocamera da 12 MP e 5 MP sul retro con funzionalità legate all’Intelligenza Artificiale, come mostrato sui nuovi Redmi 6 e Redmi Y2. La fotocamera frontale dovrebbe essere equipaggiata con un sensore da 5 MP. Molto interessante dovrebbe essere anche l’autonomia, grazie alla batteria da 4000mAh. Inoltre, non mancherà lo sblocco tramite il volto ed Android 8.1 Oreo con MIUI 9.5.