Mediaset Premium: migliaia di utenti disdicono l'abbonamento, ora è dura

La crescita è stato uno degli aspetti principali che Mediaset ha coltivato nel tempo, usando come principale risorsa i propri utenti. Questi hanno dato credito ad una Pay TV che ha dimostrato di valere da sola il prezzo dell’abbonamento, con tanti canali e soluzioni varie.

Nei vari scontri portati avanti con Sky, Premium ha fatto vedere anche qualche debolezza. Una di queste è stata certamente la qualità, presente in gran parte delle occasioni, ma inferiore a quella portata dalla piattaforma straniera. Oggi tutto si complica ancor di più con gli utenti pronti a lasciare proprio Mediaset Premium e pare che non ci sia rimedio.

Mediaset Premium: migliaia di disdette tra gli utenti, il motivo è molto semplice da intuire

Per portare quanti più utenti a far parte della famiglia dell’azienda leader in Italia, Premium ha fatto davvero di tutto. Addirittura ormai 3 anni fa riuscì ad accaparrarsi la Champions League, competizione che ha portato molta fortuna alla società.

Leggi anche:  IPTV, che mazzata: pene severissime per chi vede Sky, Mediaset e Netflix gratis

Oggi il punto del discorso è proprio quello: la Champions non c’è più ed è finita nelle mani di Sky. Questa sarebbe la variabile che avrebbe portato molti utenti a rifiutare di continuare l’esperienza in Mediaset Premium. Infatti tanti di questi, essendo appassionati di calcio, non rinuncerebbero per nulla al mondo al cammino europeo del proprio team.

Sky dunque deterrà quelli che saranno i diritti della massima competizione per i prossimi tre anni, e nel frattempo pare che Premium dovrà affrontare ancora tante defezioni. Tutti parlano di una ripresa imminente, ma sarà davvero molto difficile riuscire a risanare la situazione.