Android: 5 app da eliminare dallo smartphone che possono crearvi problemi

Le applicazioni e i giochi della piattaforma Android sono veramente il sale di un sistema operativo perfezionato su tutti gli aspetti. Le soluzioni sono infatti talmente tante che spesso gli utenti hanno solo l’imbarazzo della scelta prima di effettuare il download.

Di solito ci sono tante applicazioni che non possono fare altro che bene ai vostri smartphone, mentre poi ce ne sono altre che possono comportarsi diversamente. Mediante alcune esperienze negative da parte di alcuni utenti, abbiamo visto come qualche applicazione Android abbia portato guai a chi l’ha scaricata.

 

Android, 5 applicazioni da evitare in tutti i modi dal Play Store di Google

La prima app che dovete evitare e come sempre Facebook, la quale porta un grandissimo dispendio allo smartphone per quanto riguarda il lato batteria. Per provare ad avere le stesse funzioni con un dispendio minore, utilizzate Facebook lite.

A seguire vi sconsigliamo nettamente Clean Master, applicazione che dovrebbe pulire il vostro smartphone ma che invece fa tutt’altro. Oltre a chiudere tutti i processi più importanti per liberare la RAM, questa finge di svolgere alcune funzioni che in realtà non porta a termine.

Al pari di Clean Master, l’altra applicazione che vi sconsigliamo nettamente e certamente 360 Security. Le motivazioni sono proprio le stesse, ovvero che lo smartphone ma solo ad essere rallentato anziché migliorato.

Un’altra app da non scaricare e sicuramente MP3 downloader, applicazione che non solo è illegale ma anche dannosa. Infatti al suo interno ci sono varie pubblicità che, se cliccate casualmente, potrebbero portarvi a sottoscrivere abbonamenti a pagamento a vostra insaputa.

Infine, per le stesse motivazioni per cui vi abbiamo sconsigliato Facebook, vi sconsigliamo anche Snapchat. Inoltre il social è in leggera flessione dopo l’arrivo su Instagram di tante novità molto simili.