JBL Link Bar

Google ha appena siglato un accordo con il produttore di hardware per la musica JBL, per portare Android TV a un nuovo step evolutivo attraverso la JBL LINK BAR. Sebbene ci siano sul mercato diverse sound bar e speaker che utilizzano le potenzialità smart del Google Assistant, inclusa una a marchio proprio di JBL, la LINK BAR apporta un’innovazione unica fondendo le funzioni dell’assistente con Android TV.

È nei fatti comunque uno speaker per Android TV, ma è l’unica sound bar a fondere e sfruttare a pieno i due sistemi. JBL LINK BAR è disegnata appositamente per lavorare con Android TV e Google Assistant, offrendo così un supporto vocale agli utenti per il controllo della propria televisione. Vale la pena inoltre notare che le funzionalità del Google Assistant rimangono indipendenti da Android TV, così che si possa usare lo stesso senza che la TV sia accesa in casa.

 

Il percorso di uscita di JBL LINK BAR

JBL annunciò la LINK BAR già lo scorso agosto 2017 durante le varie key note all’IFA di Berlino. Il filo conduttore dei prodotti della serie LINK è che tutti sono progettati per lavorare in sintonia con Google Assistant, ma quest’ultima sound bar incorpora anche il supporto ad Android TV. Quando la serie LINK è stata annunciata nel 2017, JBL svelò solo alcuni speaker per la casa ma nessuno assomigliava a una sound bar: una cosa ce destò curiosità. Alla luce di quanto stiamo dicendo ora, è ovvio che la mossa di nascondere LINK BAR da parte di JBL nel 2017 era stata già programmata da tempo, forse proprio per far coincidere l’uscita durante la conferenza Google I/O. Al momento non si sa nulla del prezzo del prodotto, così come non sappiamo quando sarà effettivamente disponibile nei negozi, probabilmente in autunno.