Xiaomi è diventato il quarto produttore di smartphone al mondo
Xiaomi è diventato il quarto produttore di smartphone al mondo

Negli ultimi giorni abbiamo parlato della recente crisi della Cina nel settore degli smartphone. Gli unici produttori a non essere stati colpiti sono Xiaomi, Huawei, OPPO e Vivo.

Una nuova ricerca, stilata da Strategy Analytics, riferita al primo trimestre del 2018 ha visto Xiaomi come quarto produttore mondiale di smartphone. Ha infatti superato un’azienda altrettanto famosa.

Xiaomi diventa il quarto produttore mondiale di smartphone

La classifica riguarda le spedizioni dei dispositivi mobili, dopo essere stata per un bel po’ di tempo in quinta posizione, è finalmente riuscita a superare OPPO. Nonostante questo superamento, si è comunque registrato un calo di spedizioni globali di smartphone pari al 2.4%. Il motivo di questa diminuzione secondo gli analisti, sta nei tempi di sostituzioni molto lunghi e mancanza di innovazione.

Leggi anche:  Huawei Mate 20, trapelate le immagini del pannello frontale dello smartphone

Xiaomi ha venduto circa 28.3 milioni di smartphone crescendo dell’8.2% a discapito di OPPO con 24.1 milioni di smartphone spediti e un marketshare del 7%. Come ben potrete immaginare, sui tre gradini del podio abbiamo rispettivamente Samsung con 78.2 milioni di smartphone venduti e successivamente Apple e Huawei.

Sicuramente Xiaomi ha avuto questa crescita grazie alla graduale conoscenza dei suoi dispositivi anche in Europa. Infatti l’azienda ha deciso di aprire anche degli Store in Spagna e Portogallo. Vi ricordo inoltre che è fissata per il 26 maggio l’inaugurazione del primo Store italiano dell’azienda.