nuove applicazioni Android

Il weekend si popola come di consueto di nuove applicazioni Android che da ora in avanti si andranno a sommare a quelle già ufficialmente pubblicate nello store ufficiale dello sviluppatore di Mountain View. Tocca a 5 nuove app che spaziano dai giochi ai tool di utilità. Scopriamole subito.

Diotos

Ricordate il tamagochi? Quante notti insonni. Qui funziona quasi allo stesso modo. Dovrete prendervi cura di Dioto, una divinità potente da crescere ed accudire. L’idea è divertente e subito da provare.

Diotos
Diotos
Developer: Lina Lundstedt
Price: Free

God of War | Mimir’s VisionGod of War Mimir’s Vision Android

Si tratta di un’app rivolta ai fan del più atteso gioco dell’anno su PS4. Grazie all’app si potranno esplorare le terre di Midgard utilizzando la realtà aumentata intervenendo sull’ingrandimento ed ottenendo info dettagliate sui punti di interesse. L’app è gratuita ma occorre un device che offre supporto alla piattaforma Google ARCore.

Grasshoper

Programmare è sempre stato un vostro sogno nel cassetto ma le difficoltà e la mancanza di tempo vi hanno fatto presto desistere? Imparate a programmare con Android divertendovi. Purtroppo si tratta di un’app disponibile solo in lingua inglese, anche se gratuita e completa.

Leggi anche:  Google Pixel 3 svelato da un clamoroso errore della compagnia, data di uscita confermata

ZARA ARzara AR Android

Zara ha un’applicazione Android in realtà aumentata che consente di scoprire gli articoli in catalogo. Basta portarsi alla vetrina di un negozio che espone il logo Shop the look e avviare l’app.

ZARA AR
ZARA AR
Developer: Inditex
Price: Free

HEED

Chiudiamo con un’app interessante che offre una combinazione di social media, IoT ed analisi dati. A cosa serve? A creare una nuova categoria di esperienza nel mondo del basketball. Lanciata in questa settimana in occasione dei Playoff della Turkish Airlines EuroLeague usa avanzati sensori, telecamere e strumentazioni di analisi per identificare i momento di gioco salienti ed offrire contenuti in automatico quasi in tempo reale.