Android, Google Safe Browsing arriva anche per le applicazioni
Android, Google Safe Browsing arriva anche per le applicazioni

Vi è capito di navigare usando Google e dopo aver cliccato su una pagina vi siete visti comparire l’immagine qua di sopra? o simile. Questo è Chrome che cerca di avvisarti che il sito potrebbe risultare pericoloso per il tuo computer e per i tuoi dati. Certo a volte risulta fastidioso, ma forse è meglio essere eccessivamente protettivi che non e adesso questa cosa arriverà anche per le applicazioni per Android che troviamo sul Google Play.

Più sicurezza

Come già visto più e più volte, la moltitudine di app presenti nello store di Google è sia un punto di forza che un punto debole. L’ovvio punto di forza è la possibilità che viene offerta ai possessori di un dispositivo Android, ma il problema è la sicurezza.

La società non riesce a tenerle sotto controllo tutte, che giusto per essere chiari sono più di tre milioni. Le segnalazioni non bastano, devono anche controllare le app una per una per esserne sicuri. Si tratta di una mole di lavoro non da poco, ma intanto per offrire una sicurezza aggiuntiva, Google ha pensato di introdurre il suo sistema di sicurezza per la navigazione. Ci dovrà proteggere da tentativi di phishing e programmi dannosi.

Leggi anche:  Google Maps si aggiorna: ecco le incredibili novità dell'ultima versione

Tutto questo consentirebbe alle app Android di visualizzare i contenuti web per impostazione predefinita. Gli sviluppatori non devono fare nulla per attivare la funzione, ma le loro app verranno integrate con la possibilità di avvisare l’utente se stai visitando un URL con contenuti potenzialmente dannosi.

Questa capacità è permessa grazie alla stessa tecnologia di base di Chrome su Android e attiverà la stessa schermata rossa di avviso e errore di rete. Può dirti se un sito web ti chiederà di installare un software pericoloso o di rilevare informazioni sensibili. Per gli sviluppatori che volessero c’è sempre la possibilità di personalizzare il comportamento, ma mai impedire il funzionamento corretto.