Amazon Prime Video RAI
Rai ed Amazon questa mattina hanno firmato un accordo che porterà sulla piattaforma di streaming del colosso dell’e-commerce moltissime produzioni televisive della televisione di Stato italiana

La notizia è di questa mattina e ha colto un po’ tutti di sorpresa, il colosso dell’e-commerce Amazon ha acquisito i diritti per la trasmissione in streaming sulla piattaforma Amazon Prime Video di produzioni televisive originali come film TV e fiction di mamma RAI.

La televisione di Stato italiana, infatti, ha annunciato, tramite un comunicato stampa diffuso in mattinata, l’accordo con l’azienda di Jeff Bezos che prevede la disponibilità alla visione in streaming su Prime Video di film e fiction di grande qualità come “La mafia uccide solo d’estate – La serie”, “il giovane Montalbano” e “Il cacciatore”, recente mini serie che sta letteralmente spopolando nel nostro Paese.

L’accordo, giunto come un fulmine a ciel sereno, viene incontro ad entrambe le aziende, con Amazon che vede rimpolpare in maniera consistente il suo catalogo italiano ancora povero di contenuti se paragonato ai concorrenti Netflix e Infinity, e con la RAI che con un deciso balzo in avanti verso il digitale vede approdare le proprie produzioni su una piattaforma, Amazon Prime Video, assolutamente all’avanguardia rispetto all’attuale RAI Play.

Leggi anche:  Vodafone, è il miglior Black Friday di sempre con questa grande offerta

Tra le serie e i film annunciati fino ad ora figurano:

  • Addio fottuti musi verdi
  • Beata ignoranza
  • La tenerezza
  • Smetto quando voglio
  • Ammore e malavita
  • Chi m’ha visto
  • Nico 1988
  • Una questione privata
  • Non è un paese per giovani
  • Amori che non sanno stare al mondo
  • I bastardi di Pizzofalcone
  • L’allieva
  • La mafia uccide solo d’estate – La serie
  • Sotto copertura
  • Non mi arrendo
  • Il sistema
  • Boris Giuliano
  • Narcotici: Caccia al Re e Sfida al Cielo
  • I Medici
  • Rocco Schiavone
  • Il cacciatore
  • Il giovane Montalbano
  • Pimpa
  • Topo Tip
  • Extreme Football
  • Cuccioli

Non sappiamo ancora quando l’accordo diventerà operativo a tutti gli effetti ma ci aspettiamo che tutti i contenuti vengano caricati già nel corso di questo mese.