Xiaomi Mi Max 3
Xiaomi Mi Max 3 potrebbe arrivare prima del previsto

Xiaomi in questo periodo dovrebbe essere impegnata su diversi fronti. Da un alto c’è il Mi Mix 2s, dall’altro lo smartphone da gaming realizzato da Black Shark, un’azienda controllata. Entrambi i dispositivo dovrebbe debuttare durante il Mobile World Congress 2018 che si terrà a Barcellona.

Tuttavia alcuni utenti XDA sono venuti in possesso di alcuni file appartenenti ad un firmware dell’azienda che nascondono alcuni dettagli interessanti. Infatti, analizzando i file, sono emerse alcune informazioni che potrebbero essere riconducibili a Xiaomi Mi Max 3.

Secondo quanto emerso, il nuovo phablet sarà caratterizzato da un display da quasi 7 pollici con rapporto di visione da 18:9. Il System on a Chip potrebbero essere due Qualcomm Snapdragon, in particolare i modelli 660 oppure 635. Non è chiaro se si tratta di due processori diversi per smartphone diversi oppure la scelta finale ricadrà su uno dei due.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 9 avrà una tripla fotocamera posteriore da 77 MegaPixel

La memoria RAM potrebbe adattarsi allo sdoppiamento di processori offrendo 3 o 4GB a seconda del modello. Stesso discorso per la memoria interna che potrebbe essere da 64 o 128 GB. La batteria dovrebbe essere da 5500 mAh e per la prima volta Xiaomi potrebbe introdurre il supporto alla ricarica wireless. Non mancherà il sensore per la scansione facciale e lo sblocco del telefono.

Xiaomi Mi Max 3 dovrebbe arrivare sul mercato durante giugno di quest’anno, basandosi sul lancio del modello dell’anno scorso. Il prezzo dovrebbe attestarsi sui 250 dollari circa.