Samsung Galaxy Note 8

Buone notizie per i possessori di Galaxy Note 8. Samsung ha iniziato il rilascio di un nuovo aggiornamento software che è già arrivato nei modelli Open Market venduti in Francia. Si tratta della versione che introduce principalmente le patch di sicurezza Android del mese di gennaio.

Le stesse patch in arrivo anche sul Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus, che correggono numerose falle. Nello specifico sono state risolte sei vulnerabilità critiche che riguardavano il sistema operativo di Google e tredici exploit nel software di Samsung. Come con le patch precedenti, ci sono ancora molte vulnerabilità da correggere ma non divulgate.

È un modo che consente agli sviluppatori e ai ricercatori informatici di prendere tempo in attesa che esca la patch successiva. Questo nuovo aggiornamento software ha un peso di circa 700 MB e come ci si aspetterebbe da una dimensione simile ci sono anche altre novità. Il changelog ufficiale riporta anche miglioramenti alle prestazioni.

In più è stata migliorata la stabilità di sistema e corretti bug minori. Nello specifico Samsung sta affinando il software per offrire la migliore esperienza di utilizza agli utenti che hanno acquistato Galaxy Note 8; in attesa del rilascio di Android 8.0 Oreo programmato per febbraio.

Non appena sarà possibile vedere l’aggiornamento di Note 8 nelle altre regioni, ma se si dispone di un Galaxy Note 8 in Francia, è possibile scaricare l’aggiornamento nel menu Impostazioni »Aggiornamento software . Oppure potresti semplicemente aspettare che compaia come notifica nei prossimi giorni, anche se ciò può richiedere del tempo.

SAMSUNG GALAXY NOTE 8, COME INSTALLARE L’AGGIORNAMENTO

Gli utenti che possiedono un Galaxy Note 8 francese possono installare da subito l’aggiornamento. Per farlo basterà fare click sulla notifica che ne segnala la disponibilità o accedere alle impostazioni dedicate agli aggiornamenti. Da questa pagina basterà confermare la propria volontà a scaricare ed installare l’aggiornamento.

Leggi anche:  Galaxy Home, il primo speaker intelligente Samsung con Bixby

Al resto penserà tutto lo smartphone che poco prima di finire la procedura si riavvierà ed ottimizzerà le applicazioni installate. Tutti gli altri, invece, devono aspettare che il rilascio arrivi anche in Italia. A quel punto le indicazioni sono le stesse di quelle riportate sopra. Anzi, il nostro consiglio è di forzare la ricerca con il WiFi attivo già dai prossimi giorni.

Prima di aggiornare è sempre consigliabile eseguire un backup almeno dei dati più importanti e di avere la batteria dello smartphone perfettamente carica. Meglio se collegata alla corrente durante l’installazione.