Di recente è stata aggiornata l’interfaccia di Google Feed, cambiamenti in arrivo anche per quella di Google Assistant.

Lo sfondo sarà bianco, vedremo angoli arrotondati per le schede e i box di dialogo, i quali saranno apparentemente staccati dallo sfondo, dunque come se fossero in rilievo. Il risultato sarà una prospettiva tridimensionale. Un’altra novità riguarda le emoticon. Per tutti gli utenti saranno rese disponibili emoji utili a inviare feedback alle risposte di Google Assistant.

Questo nuovo look dell’interfaccia coinvolge anche la pagina “Your Stuff”, mentre per la pagina “Explore” l’impatto visivo resta lo stesso. Probabilmente serve solo un po’ di tempo per rendere effettive queste modifiche per ogni aspetto di Google Assistant.

Tutte queste funzionalità purtroppo sono spesso utilizzate impropriamente da terze parti. Google prenderà provvedimenti.

Infatti, molti sviluppatori usano questi servizi di accessibilità come fonte di feedback negativi o positivi per le proprie app (ad esempio, capiscono se l’utente apprezza un’app usando emoticon felici, e così via). In seguito, le informazioni raccolte vengono statisticamente raggruppate per attuare migliorie in una determinata app. Google, ovviamente, sta cercando di bloccare immediatamente queste dinamiche che sono a discapito della privacy del cliente.

Leggi anche:  Ecco i 10 migliori smartphone Android con notch in stile iPhone X

Anche il team di YouTube ha mosso delle critiche. La visualizzazione dei contenuti 4K HDR erano stati limitati ad una risoluzione di 1080p. Google non ha saputo dare motivazioni specifiche. A quanto pare questo inconveniente si è verificato per problemi tecnici per i quali il colosso di Mountain View è stato costretto a limitare una massima visione ottimale dei contenuti video.