illusioni-ottiche-riuscite-ad-indovinare-questa-in-20-secondiLe illusioni ottiche sono immagini appositamente modificate, anche se spesso naturali, che spingono il cervello umano ad una erronea identificazione, riuscendo così ad ingannarlo, mostrandogli qualcosa che realmente non esiste, o riuscendo al contrario a nascondere al suo interno un’immagine veritiera.

Sono sempre di più gli utenti che nel mondo amano tale tipologia di indovinelli, perché appunto di indovinelli si tratta, cercando periodicamente di mettersi alla prova, nella speranza di mantenere sempre allenato il proprio cervello, e mai portarlo ad un appiattimento culturale dettato molto spesso dalla monotonia a cui veniamo sottoposti nella quotidianità.

Iscrivetevi subito al nostro canale Telegram, troverete tante offerte Amazon codici sconto gratis su cui fare affidamento.

 

Illusioni ottiche, pochi vedono l’elicottero

Oggi vi parliamo dell’illusione ottica dell’elicottero nascosto, avete capito bene, all’interno dell’immagine si trova un elicottero militare sapientemente mimetizzato per spingervi a credere che sia dislocato nel deserto, riuscendo a nasconderlo alla perfezione con la mimetizzazione dettata dalle rocce presenti sullo sfondo.

Ogni utente ha un proprio metodo per risolvere l’enigma, che c’è che segue un andamento specifico nella visione dell’immagine, scandagliando ogni singolo pixel alla ricerca del dettaglio fuori posto, oppure coloro che fissano lo scatto in modo vuoto, nella speranza di una illuminazione che possa fare la differenza.

La bassa risoluzione dello scatto non facilita sicuramente la risoluzione, ma è proprio qui che si nasconde l’inghippo, che pochissimi a conti fatti riusciranno a far collimare alla perfezione. Amate le illusioni ottiche? ma sopratutto, siete riusciti a trovare l’elicottero nascosto? fatecelo sapere nei commenti.

Articolo precedenteSky e DAZN ancora insieme: questa l’offerta congiunta di gennaio
Articolo successivoAmazon, oggi offerte al 50% distruggono Unieuro, ecco la lista
Denis Dosi
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.