WhatsApp, 3 funzioni segrete gratis da conoscere subito per avere nuovi trucchi

Oltre alle tante funzionalità a cui tutti gli utenti WhatsApp sono abituati, e a quelle che arriveranno a breve con i nuovi aggiornamenti, ce ne sono alcune che spesso passano in osservate. Queste ovviamente non fanno parte della celebre piattaforma di messaggistica ma appartengono a idee pensate da sviluppatori di applicazioni di terze parti che circolano sul web liberamente.

WhatsApp, le funzionalità che potete scoprire all’esterno della celebre applicazione usando delle app di terze parti

Secondo quanto riportato, una delle applicazioni più famose per quanto riguarda il mondo delle app di terze parti sarebbe proprio Whats Tracker. Questa consente di spiare le persone liberamente ma solo per quanto riguarda i loro movimenti senza ficcare infatti il naso nelle chat. Si tratta di una piattaforma che vi consentirà di scegliere uno o più numeri da tenere d’occhio durante la giornata. Vi arriverà una notifica istantanea ogni qualvolta la persona o le persone che avete scelto decideranno di entrare o uscire dalla chat di WhatsApp. Alla fine della giornata ci sarà anche un report completo

L’altra applicazioni di terze parti che dovreste conoscere in relazione a WhatsApp è WAMR. A tutti infatti è capitato almeno una volta di aprire una chat con qualcuno e di trovare un messaggio cancellato prima ancora di leggerlo. La curiosità in quel caso regna sovrana e per soddisfarla basta avere questa applicazione che infatti registra il contenuto di tutte le notifiche in entrata.

Infine se volete essere invisibili leggendo tutto quello che vi arriva su WhatsApp esternamente, potete scaricare Unseen. In questo caso neanche il vostro ultimo accesso verrà aggiornato.

Articolo precedenteAsus Rog, rivoluzione nel mondo del gaming, ecco le novità
Articolo successivoAmazon offre il monitor Nilox da 22 pollici Full HD a prezzo shock
Felice Galluccio
Appassionato di tecnologia ed elettronica in generale così come dello sport. Scrivere mi migliora la giornata, questo è il lavoro che amo! Never stop learning!