apple-problemi-attivazioni-iphone-14-utenti-infuriati

Il 16 settembre, milioni di clienti in tutto il mondo hanno iniziato a ricevere i loro acquisti di iPhone 14 e iPhone 14 Pro. Tuttavia, sembra che le cose potrebbero non andare così bene durante la fase di attivazione. Apple ha verificato che i consumatori che attivano nuovi iPhone il giorno del rilascio potrebbero riscontrare un problema in cui il processo di attivazione non inizia durante la procedura di configurazione.

Secondo MacRumors, Apple ha informato i suoi operatori di supporto che ‘esiste un problema noto per iOS 16 che potrebbe compromettere l’attivazione dei dispositivi su reti Wi-Fi aperte’. Di conseguenza, la procedura di installazione avrà esito negativo, sostenendo che un problema è ‘sotto inchiesta’.

iPhone 14 è appena arrivato nei negozi

Sfortunatamente, la soluzione di Apple al problema è un po’ complicata, richiedendo agli interessati di ‘Connettersi a Mac o PC con iTunes’ e, quando richiesto, di connettersi a una rete Wi-Fi durante la configurazione iniziale, prima di tornare alla precedente schermo e tentando di riattivarlo tramite Wi-Fi. Sembra che i clienti dovranno continuare questo processo fino a quando il processo di attivazione non avrà esito positivo.

Al momento, una soluzione sembra essere stata rilasciata da poco, con Apple che ha aggiornato iOS per mettere fine al ‘bug’. L’aggiornamento di iOS 16.0.1 viene gradualmente inviato ai dispositivi man mano che i clienti iniziano a ricevere i loro nuovi telefoni. Uno degli aspetti più essenziali dell’aggiornamento è la sua capacità di correggere un bug che potrebbe interferire con i processi di attivazione e migrazione. Per il momento, dovremo aspettare e vedere come vengono risolti questi problemi software.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.