Apple, Apple Silicon M2, MacBook Air, MacBook Pro, MacBook

Apple ha lanciato, durante il WWDC 2022, la nuova generazione di MacBook Air e MacBook Pro. I nuovi modelli possono vantare, tra i principali upgrade, la presenza del SoC M2 che è in grado di garantire prestazioni nettamente superiori rispetto alla precedente generazione.

Gli analisti, però, sembrano concordi nell’indicare che Apple abbia ancora qualche asso nascosto nella manica. In particolare, la lineup MacBook sembra pronta a salutare l’arrivo di un nuovo modello che potrebbe catturare il cuore di molti appassionati.

Stando ad un nuovo report di Ming-Chi Kuo, noto esperto di settore e del mondo Apple, l’azienda di Cupertino potrebbe lanciare un MacBook da 15 pollici. Questo laptop sarà disponibile in due configurazioni, una spinta dal SoC M2 e l’altra dal non ancora annunciato M2 Pro.

 

Ming-Chi Kuo ha svelato alcune indiscrezioni sul futuro di Apple e sulla famiglia MacBook che sarà popolata da device sempre più potenti

Il debutto del portatile è atteso nel 2023 e porterà con se anche altre novità oltre il processore più potente mai creato da Apple. Tra queste spicca il caricabatterie dual-port da 35W che, nella configurazione M2 Pro, diventerà da 67W, sempre a doppia porta.

Al MacBook da 15 pollici si potrebbe affiancare anche un modello leggermente più piccolo, con diagonale del display da 12 pollici. Al momento però, Ming-Chi Kuo non ha voluto azzardare ipotesi non avendo abbastanza informazioni a riguardo. Se mai dovesse arrivare questo modello, sarà per la fine del 2023 e l’inizio del 2024.

Al momento tutte le informazioni svelate da Ming-Chi Kuo sono da ritenersi esclusivamente delle previsioni. Apple non ha confermato ufficialmente alcun dettaglio ma, considerando quanto successo lo scorso anno, sembra tutto abbastanza plausibile.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger