GoogleGoogle Pixel Watch arriverà sul mercato durante l’autunno 2022 ma già da parecchio tempo si parla di quelle che saranno le sue capacità. In particolar modo, le ultimi novità si sono soffermate su quella che sarà l’autonomia garantita dalla batteria. Il dispositivo, stando a quanto affermato dalla stessa Google, offrirà più di ventiquattro ore di autonomia ma mancano alcuni parametri necessari al fine di poter considerare il nuovo dispositivo effettivamente impeccabile.

Google Pixel Watch: la batteria durerà davvero più di 24 ore?

 

La batteria potrebbe essere una delle caratteristiche migliori del nuovo smartwatch Google. Il dispositivo vanterà, infatti, una batteria da circa 300 mAh che, stando alle parole del colosso, sarà in grado di garantire più di un giorno di autonomia anche se in continuo utilizzo.

Il dettaglio, però, potrebbe non corrispondere alla realtà effettiva. Google non ha specificato quali sarebbero state le funzionalità in utilizzo al momento del test quindi non è da escludere la possibilità che possa trattarsi di un’informazione travisata e facile da smentire all’utilizzo dello smartwatch.

Google Pixel Watch potrebbe dimostrarsi al pari degli smartwatch dei principali colossi, come Samsung ed Apple, e garantire un’ottima autonomia senza superare gli standard. Purtroppo sarà possibile ottenere conferme soltanto dopo il lancio del dispositivo, che dovrebbe avvenire nell’autunno di quest’anno. Lo smartwatch dovrebbe essere presentato durante l’evento dedicato ai nuovi Pixel 7. Soltanto nel 2023, invece, si avrà modo di assistere al lancio del primo smartphone pieghevole del colosso di Mountain View. Il Pixel Fold, che sarebbe dovuto arrivare entro la fine di quest’anno, è stato infatti rinviato al prossimo anno.

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.