L’ufficio brevetti degli Stati Uniti ha rilasciato oggi il brevetto del marchio di abbigliamento sportivo Nike per le Sneakers compatibili con blockchain soprannominate “CrpytoKicks”.

Nike: registrato brevetto Sneakers CryptoKicks

Il brevetto delinea un sistema in base dove la blockchain viene utilizzata per collegare risorse digitali crittograficamente a un prodotto fisico, in questo caso una scarpa sportiva.

Sembra che la piattaforma di Nike traccerà la proprietà e verificherà l’autenticità delle scarpe da ginnastica utilizzando il sistema basato su blockchain.

Quando acquisti un paio di “CryptoKicks”, riceverai anche una risorsa digitale collegata a un identificatore univoco di quella scarpa. Di conseguenza, ci sarà una un numero ridotto di asset digitali, in quanto la loro produzione è di fatto legata alla realizzazione di vere sneakers.

“Quando un consumatore acquista un paio di scarpe originali, viene essere generata una rappresentazione digitale di uno spettacolo, assegnata al consumatore e collegata a un token crittografico, in cui la scarpa digitale e il token rappresentano un ‘CryptoKick’, si legge nel brevetto.

Quando le scarpe da ginnastica vengono vendute a un secondo utente, la proprietà può essere trasferita scambiando sia scarpe reali che le risorse associate. Queste risorse digitali possono essere archiviate in quello che viene chiamato “Digital Locker”, un’app simile a un portafoglio di criptovaluta.

Ma c’è di più. Sembra che qualcuno in Nike abbia giocato a CryptoKitties, poiché i proprietari di “CryptoKicks” saranno in grado di “mescolare o pensare una scarpa digitale combinata ad un’altra per creare -una nuova scarpa- e far realizzare la propria idea come un nuovo paio di scarpe vere.

Nike ha depositato la domanda di brevetto ad aprile, quindi alcuni dettagli potrebbero non essere una sorpresa.

Con il brevetto ora concesso dall’Ufficio brevetti degli Stati Uniti, possiamo aspettarci di vedere tante CryptoKicks in futuro. Tuttavia al momento non è stato ancora menzionata una data di lancio.

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.