bitcoin, phishing, email, truffa, euro, account

Il mondo delle criptovalute è molto particolare e certamente affascinante. Molti utenti infatti si sono arricchiti scommettendo sui Bitcoin e sulle altra cpritomonete e, per questo motivo, nuovi investitori sono sempre pronti a farsi avanti.

Tuttavia, i truffatori sono a conoscenza di questo desiderio diffuso e provano in tutti i modi a far cadere gli ignari investitori nella propria trappola. Le email di phishing si fanno ogni giorno più numerose e fastidiose promettendo guadagni facili.

Tuttavia, si tratta solo e soltanto di truffe che puntano a svuotare i portafogli e le carte di credito dei malcapitati. Se le email di phishing riescono ad aggirare i filtri di SPAM e finiscono nella casella della posta in arrivo potrebbero sorgere grossi problemi.

 

La nuova email di phishing promette un accredito immediato di oltre 56 mila euro in bitcoin sul proprio conto

Per permettervi di riconoscere con facilità uno dei possibile messaggi di phishing, riportiamo di seguito riportiamo il messaggio ricevuto da un nostro lettore. Abbiamo mantenuto l’impostazione esatta rimuovendo tutti i link dannosi a piattaforme esterne:

Il prossimo pagamento è stato trattato con successo da €56.426,82
Bitcoin ti ha appena inviato 1,074BTC.
La valuta trasferita è immediatamente disponibile e puoi visualizzare i dettagli della transizione nel tuo account.

Metodo di pagamento: HSBC*****4304
Tassa: 1,20 euro
Subtotale: 56.425,62 euro
Totale: 56.426,82 euro
Conferma il pagamento!”

Il nostro consiglio è sempre quello di cancellare messaggi simili a questo senza pensarci troppo nel caso in cui li doveste ricevere. Tutti i link presenti nell’email riportano a pagine non sicure che i truffatori utilizzano per rubare i dati sensibili degli utenti.