Twitch, Amazon, Prime Video, ban, logo

Il Spagna è successo un evento che ha dell’assurdo. Il canale ufficiale di Amazon Prime Video della penisola Iberica è stato bannato da Twitch. La particolarità sta nel fatto che la piattaforma di streaming è di proprietà del colosso dell’e-commerce.

Il motivo che ha portato al ban del canale è per una violazione delle norme di Twitch riguardo la nudità. Sulla piattaforma viola non è possibile contenuti di nessun genere a sfondo sessuale anche se questi hanno carattere educativo o informativo.

Considerando queste linee di condotta molto dure, risultano chiare le motivazioni che hanno portato al Ban del canale di Amazon Prime Video. La conduttrice Henar Álvarez dello show Esto es un LATE, infatti, ha sollevato la maglietta mostrando agli spettatori il proprio seno nudo.

 

Twitch si è vista costretta a bannare il canale ufficiale di Amazon Prime Video Spagna per una violazione del codice di condotta

La conduttrice, durante la diretta, ha anche sottolineato la cosa confermando che il gesto avrebbe comportato il ban immediato del canale. Cosa che infatti è immediatamente avvenuta come è possibile vedere sul tracker dedicato.

Trattandosi del primo evento del genere, il ban è durato solo 24 ore e il canale di Amazon Prime Video è tornato operativo senza grossi problemi. Al momento non sono chiare le motivazioni del gesto da parte della conduttrice ma non è da escludere il fine pubblicitario.

Infatti, dopo l’evento c’è stato uno scambio di messaggi tra il canale ufficiale Twitter di Prime Video España e la stessa Álvarez. La conduttrice ha presentato le proprie scuse per l’increscioso evento ma al tempo stesso ha affermato che d’ora in po indosserà sempre un reggiseno per condurre lo spettacolo.