The Witcher, Blood Origin, Netflix,

Da qualche giorno ha fatto il proprio debutto su Netflix la seconda stagione di The Witcher. Henry Cavill torna ad interpretare Geralt di Rivia e a lottare per difendere il Continente dalle guerre che minacciano di distruggerlo.

Il servizio di streaming ha scelto di cavalcare l’onda dell’entusiasmo dimostrato dai propri utenti per fare un ulteriore importante annunci. Netflix ha pubblicato su YouTube il trailer ufficiale di The Witcher: Blood Origin.

Il nuovo show si configura come una miniserie da sei episodi che fungeranno da prequel alle avventure trattate nella serie. Infatti, l’ambientazione sarà profondamente diversa considerando gli oltre 1.200 anni che separano Geralt di Rivia da The Witcher: Blood Origin.

 

The Witcher: Blood Origin è la nuova serie Netflix dedicata alle origini dei cacciatori di mostri

La storia della miniserie andrà ad esplorare le origini dei Witcher e di come sia nato il primo guerriero di questa razza. Tra i personaggi principali avremo Michelle Yeoh che interpreterà Scian, uno degli ultimi elfi della propri tribù.

L’attrice Sophia Brown invece sarà l’interprete di Éile, un elfa guerriera che decide di abbandonare il proprio stile di vita per dedicarsi alla pace. Laurence O’Fuarain invece interpreterà Fjall, un umano nato in un clan guerriero in cerca di vendetta.

Purtroppo non si conosce in che modo gli avvenimenti della serie andranno ad influenzare e ad intrecciarsi con quelli della serie principale. Non resta che attendere maggiori dettagli da parte dei produttori o di Netflix stessa che certamente non tarderanno ad arrivare nel corso dei prossimi mesi.