apple-rilascia-nuovo-sito-web-progetti-open-source-non-solo

Apple ha lanciato oggi una versione riprogettata del suo sito Web Apple Open Source, su cui l’azienda fornisce l’accesso ai dati open source. Il nuovo sito web mette in evidenza non solo i progetti open source di Apple, ma anche quelli di terze parti.

Il nuovo sito web è diviso in due diverse sezioni, che sono ‘Progetti Apple’ e ‘Progetti comunitari’. I progetti open source di Apple includono il linguaggio di programmazione Swift, il motore WebKit per i browser Web, il database FoundationDB, ResearchKit e CareKit per i contenuti relativi alla salute e le risorse di Password Manager.

Apple cerca di espandere i suoi software open source

Oltre ai progetti di Apple, gli sviluppatori troveranno anche progetti di terze parti nella sezione ‘Progetti comunitari’, che include progetti open source guidati da organizzazioni esterne ad Apple ma che in qualche modo sono stati sviluppati con l’aiuto degli ingegneri Apple.

Apple attualmente mette in evidenza Kubernetes, Cassandra, LLVM / Clang, Spark, Netty e Solr sul suo sito Web Open Source. Il software open source è al centro delle piattaforme e degli strumenti di sviluppo Apple. Apple collabora con sviluppatori di tutto il mondo per creare, contribuire e rilasciare codice open source. Molti prodotti e servizi Apple sono basati su software open source.

Oltre ai progetti open source, Apple pubblica anche il codice open source utilizzato nel software dell’azienda come macOS, iOS, Developer Tools e prodotti X Server. Sebbene gli sviluppatori possano trovare tale codice su GitHub, il nuovo sito Web rende più facile trovarli per categoria o versione.