squid-game-guardando-la-serie-scoprirete-qualcosa-in-voi-di-inaspettato

Squid Game è la nuova serie TV Netflix di successo. Attenzione però, perché guardando la serie scoprirete qualcosa in voi di inaspettato. Infatti, lungo tutta la trama l’introspezione nei desideri umani è forte. Un viaggio psicologico nel profondo animo umano e in cosa è disposto a fare non solo a favore di sé stesso, ma addirittura a scapito degli altri. Squid Game rivelerà un io che forse non pensavate di avere realmente. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Squid Game: la serie TV che smaschera chi siamo veramente

In poche settimane Squid Game, la serie TV sudcoreana Netflix firmata da Hwang Dong-hyuk, ha realizzato un successo incredibile. Comparsa tra i titoli Top Ten in ben 90 Paesi, compreso il nostro, essendo in lingua originale ha dimostrato che i sottotitoli, quando la trama è avvincente, non sono un ostacolo alla sua diffusione.

Ma è solo questo ciò che ha rivelato Squid Game? In realtà la sua trama scende più nel profondo e mette in questione il nostro modo di pensare la diversità e le sfide della vita. Per prima cosa, sapendo di poter vincere l’equivalente di 40 milioni di euro circa, cosa saremmo disposti a fare?

Come per i protagonisti di questa serie TV, insieme agli altri 465 concorrenti, sapremmo dire sì a una sorta di Hunger Games dove perdere al gioco significa morire? Tutti i partecipanti sono persone indebitate che nella vita reale stanno affrontando difficoltà tali per cui potrebbero tranquillamente affermare di non aver più nulla da perdere.

Ecco, Squid Game entra nella loro mente o meglio, nello specifico, in quella dei protagonisti che hanno tutti una storia da raccontare. Ma la grande domanda che il corso degli episodi fa nascere nello spettatore è: “Sei sicuro di essere tanto diverso da loro?”.

Una serie di giochi d’infanzia famosi saranno i livelli da superare per queste povere persone. Non è mistero che saranno disposte a tutto per vincere, visto che perdere significa morire.