Apple, iPhone 13, iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max. iPhone 13 mini

L’attesa per la nuova famiglia iPhone 13 sta volgendo al termine. Il prossimo 14 settembre Apple terrà una conferenza dedicata al lancio dei nuovi flagship. Il keynote si terrà in forma virtuale e sarà possibile seguirlo in streaming a partire dalle 17:00 ora italiana.

I protagonisti dell’evento sarà certamente la serie iPhone 13 che sarà composta da quattro modelli come la generazione precedente. Al fianco della versione base che darà il nome alla famiglia troveremo anche la variante Mini, Pro e Pro Max.

L’intera line-up sarà caratterizzata da un passo avanti dal punto di vista hardware rispetto alla serie iPhone 12, ma non ci saranno cambiamenti significativi. Apple ha scelto di aggiornare quasi ogni aspetto dei device, concentrandosi principalmente sul display e sul comparto fotografico.

 

Apple ha rivoluzionato i display e il comparto fotografico della famiglia iPhone 13

Stando a quanto emerso dalle indiscrezioni trapelate fino ad ora, il pannello degli iPhone 13 potrà contare su un notch di dimensioni ridotte rispetto agli iPhone 12. Gli addetti ai lavori parlano di una riduzione di un terzo rispetto al precedente, aumentando la porzione di schermo a disposizione degli utenti. Inoltre, i nuovi device Apple utilizzeranno la tecnologia LTPO per il pannello con supporto al refresh rate a 120Hz.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Apple ha introdotto diverse novità. L’azienda di Cupertino ha migliorato la stabilizzazione delle ottiche per aumentare la qualità delle foto e dei video.

Inoltre, grazie ad ottiche dalle dimensioni più generose, sarà possibile catturare più luce in condizioni di scarsa luminosità ambientale. Si passa infatti da ottiche con apertura focale da f/2.4 di iPhone 12 a ottiche con apertura f/1.8 su iPhone 13.