Apple, Apple Watch, COVID-19, Coronavirus,

Il prossimo 14 settembre si terrà il keynote di Apple durante il quale verranno svelati, molto probabilmente, gli iPhone 13 e la nuova generazione di smartwatch. In attesa di scoprire quali saranno le novità pensate dall’azienda di Cupertino, gli analisti stanno già guardando oltre.

Secondo un nuovo report realizzato da Ming-Chi Kuo, esperto del mondo della Mela, gli Apple Watch Series 8 introdurranno nuovi sensori pensati per il monitoraggio della salute. In particolare, gli smartwatch raggiungeranno un nuovo livello di precisione e di analisi mai raggiunta fino ad ora da un dispositivo wearable.

Gli Apple Watch di nuova generazione potranno rilevare la temperatura corporea grazie ai termometri integrati. Ma non è tutto, sempre secondo Ming-Chi Kuo, questa feature sarà presente anche sulle AirPods che arriveranno nel corso dei prossimi anni.

 

Apple introdurrà i sensori per rilevare la temperatura corporea sia su Apple Watch che sulle AirPods di nuova generazione

Trattandosi di indiscrezioni, non è chiaro quando questi dispositivi arriveranno sul mercato. Possiamo immaginare che gli Apple Watch Series 8 potrebbero fare il proprio debutto nel 2022 e le AirPods immediatamente dopo, ma non ci sono certezze in merito.

Nonostante queste incertezze sulle tempistiche, l’arrivo del monitoraggio della temperatura sui dispositivi indossabili sembra sicuro. Lo stesso Tim Cook, CEO di Apple, ha confermato che gli studi sono in corso, anche se allo stadio iniziale.

Grazie a questi cambiamenti, sarà possibile monitorare tantissimi parametri vitali e fornire informazioni sia agli atleti che ai semplici utenti. La precisione di tali strumenti sarà certamente elevata, come già accaduto per l’ECG di qualità professionale attualmente disponibile sull’attuale generazione di smartwatch.

Non resta che attendere maggiori dettagli che certamente non tarderanno ad arrivare.