samsung-galaxy-s22-novita-chip-snapdragon-898

Non sono trascorse nemmeno due settimane da quando sono stati annunciati il ​​Samsung Galaxy Z Fold 3 premium e il Galaxy Z Flip 3, ma stiamo giá raccogliendo informazioni sulla serie di punta di nuova generazione. Gli smartphone Galaxy S22 saranno rilasciati nella prima metà del 2022. Già ad aprile, abbiamo appreso che il Samsung Galaxy S22 potrebbe non essere dotato di sensore ToF. Potrebbe anche non utilizzare una fotocamera da 200 MP, ma potrebbe arrivare con un supporto di ricarica da 65 W e un sensore di immagine RGBW da 50 MP.

La serie Samsung Galaxy S22 può includere tre varianti come al solito: un normale Galaxy S22, Galaxy S22+, Galaxy S22 Ultra. Il gigante tecnologico sudcoreano di solito utilizza un chipset Snapdragon o Exynos, ma per il prossimo anno gli smartphone potrebbero funzionare solo con il chipset Qualcomm Snapdragon.

Galaxy S22: Samsung potrebbe includere lo Snapdragon 898

Presumiamo che la carenza di fornitura di chip sia ancora un problema. Ci sono state anche segnalazioni di problemi di produzione con il SoC Exynos 2200 prodotto da AMD. Si dice che solo alcuni mercati chiave di Galaxy S22 utilizzeranno Exynos. Invece di Exynos, il Samsung Galaxy S22 funzionerà con il prossimo chipset Snapdragon premium di Qualcomm, lo Snapdragon 898 che deve ancora essere introdotto. Gli smartphone Galaxy S21 rilasciati in Corea del Sud, Medio Oriente ed Europa utilizzano l’Exynos 2100 ma ció potrebbe cambiare l’anno prossimo.

Al momento, Samsung sta lavorando anche al chipset Tensor di Google. Si dice che sia sostanzialmente lo stesso di un chip Exynos ma non ci sono molte informazioni su di esso.