Samsung, Galaxy Z Slide, Z Slide, foldable, slideable, Galaxy Z Flip3, Galaxy Z Flip3

Durante il Galaxy Unpacked 2021, Samsung ha presentato al mondo i Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3, i nuovissimi smartphone pieghevoli del brand. Tuttavia, il produttore coreano sembra intenzionato ad esplorare anche altre possibilità con il potenziale Galaxy Z Slide.

Il nome del device è ancora provvisorio, così come lo stesso progetto. Tuttavia, grazie ad alcuni brevetti, sappiamo che Samsung sta valutando l’idea di realizzare un device simile. A differenza dei display pieghevoli lungo l’asse orizzontale o verticale, questo Galaxy Z Slide adotterà una tecnologia diversa.

Lo smartphone avrà un display arrotolabile che può essere esteso con un meccanismo motorizzato. I primi riferimento al dispositivo sono emersi con il report realizzato da LetsGoDigital.

 

Samsung potrebbe realizzare un nuovo slider-phone dal nome Galaxy Z Slide

Il gigante tecnologico coreano ha depositato la richiesta di brevetto in Germania. Le immagini allegate alla richiesta mostrano un device dalle forme tradizionali, con una fotocamera tripla al posteriore. Tuttavia, grazie al meccanismo estendibile, lo schermo può allungarsi su un lato, quasi raddoppiando la dimensione del display a disposizione degli utenti.

Anche l’Interfaccia Utente del Galaxy Z Slide si adatterà a seconda della modalità di utilizzo del device. Nel brevetto, inoltre, si legge che Samsung utilizzerà una nuova tecnologia per garantire lo scorrimento e al tempo stesso mantenere la giusta rigidità strutturale.

Lo smartphone arrotolabile userà una “pellicola portante” con qualità flessibili ed elastiche che servirà per mantenere il display teso quando viene srotolato. Purtroppo, trattandosi di un brevetto, non ci sono ulteriori informazioni disponibili. Samsung potrebbe star lavorando in segreto al dispositivo, in attesa di raggiungere nuovi standard qualitativi.