UEFA, Champions League, Amazon, Prime Video, Sky

I colossi SKY e Amazon hanno siglato un accordo che riguarda i diritti di trasmissione delle partite della UEFA Champions League. A partire dal 2021 e fino al 2024, i bar e gli hotel abbonati a SKY potranno trasmettere le 16 migliori partite del mercoledì sera.

Faranno parte dell’accordo anche tutte le partite della Supercoppa UEFA, andando così ad arricchire il catalogo della piattaforma satellitare. Ricordiamo che Amazon ha acquisito i diritti di trasmissione della prestigiosa competizione europea di calcio per club.

Gli abbonati a Prime Video potranno seguire 17 partite in totale per le prossime edizioni della Champions League, tra cui la migliore italiana del mercoledì per i prossimi tre anni. Inoltre, i locali pubblici, bar e hotel potranno accedere via satellite alle stesse partite disponibili su Amazon.

 

Sky e Amazon si accordano per portare le partite di Prime Video anche sul satellite

Questi nuovi match si aggiungono alle 121 partite della UEFA Champions League già disponibili su SKY. La nuova partnership è dedicata ai clienti Business che quindi fruiscono dell’offerta riservata ai locali pubblici.

Entrando più nel dettaglio, verrà attivato il nuovo canale Prime Video Sportsbar che trasmetterà ogni mercoledì sera. In questo modo, i gestori di attività potranno offrire ai propri clienti la magia delle sfide tra le migliori squadre d’Europa.

Questo nuovo accordo va ad ampliare l’offerta delle Coppe Europee presenti su SKY e pensate per tutti i locali. Il servizio satellitare offrirà per il periodo 2021-2024 tutta la UEFA Champions League, la UEFA Europa League e la UEFA Europa Conference League. 

Il primo appuntamento è fissato per l’11 agosto alle ore 21 con la sfida tra Chelsea e Villareal. Per maggiori informazioni, è possibile visitare la pagina SKY dedicata alle offerte Business.