Tempesta solare: sarà una nuova minaccia per il pianeta Terra?

Diversi fenomeni prodotti nel nostro sistema solare, possono talvolta interessare anche la nostra atmosfera e di conseguenza il nostro pianeta. La Terra è, nonostante la sua grande sicurezza geografica, uno dei pianeti che potrebbe vedersi lambito dalla prossima tempesta solare. Si tratta, secondo gli esperti, di una tempesta geomagnetica che sarebbe stata segnalata ultimamente dalle sonde. A portarne risconto è stata la National Oceanic and Atmospheric Administration.

Secondo quanto riportato infatti la tempesta in questione starebbe pian piano aumentando di volume. Inoltre la sua velocità verso la Terra sarebbe aumentata, arrivando addirittura a 1,6 milioni di chilometri orari. Tutto ciò, una volta avvenuto il contatto con l’atmosfera terrestre, potrebbe comportare numerosi scompensi. Le problematiche potrebbero arrivare ad interessare anche i cittadini di tutto il mondo, in particolare modo con una grandissima interruzione della corrente elettrica in tutto il globo. Esatto, un enorme, gigantesco, blackout. 

 

Tempesta solare geomagnetica: la Terra potrebbe essere interessata ma i rischi sono minimi

Le ultime notizie riguardanti la tempesta solare dovrebbero essere confortanti. Secondo quanto indicato infatti i rischi non dovrebbero essere grossi. Queste tempeste infatti si verificano in seguito alle eruzioni solari, le quali causano grandissime espulsioni di massa coronale. 

Questo non fa altro che creare una grande energia che raggiunge dunque anche lo scudo protettivo della Terra che non è altro che l’atmosfera. I fenomeni che ne possono derivare non sono solo gravi: tutti conoscono anche l’aurora boreale, visibile ai poli grazie proprio alle tempeste geomagnetiche. Potete stare comunque molto tranquilli visto che il fenomeno dovrebbe essere di lieve entità e ancora relativamente lontano.