WhatsApp: questi sono gli smartphone che non possono più usare l'app

Il rinnovamento è alla base di qualsiasi azienda e quindi anche di qualsiasi applicazione. Sono tantissime quelle che ogni giorno utilizziamo sul nostro smartphone o dispositivo mobile, le quali necessitano di un cambiamento periodico.

WhatsApp riesce infatti con i suoi aggiornamenti a non far mai stancare gli utenti, i quali ugualmente non farebbero mai a meno dell’applicazione. Ci sono tantissime soluzioni interessanti, le quali sono state migliorate nel corso degli anni. Oggi però c’è da dire che il numero di dispositivi devono farsi da parte, vista la politica di WhatsApp. L’azienda prevede infatti che ogni anno un numero di dispositivi all’interno della lista di supporto venga depennato. Il tutto perché questi non rispondono più a determinati requisiti fondamentali, risultando pertanto obsoleti. Proprio per questo anche durante lo scorso mese di febbraio sono stati identificati alcuni smartphone che sono stati poi rimossi dalla lista di supporto di WhatsApp.

 

WhatsApp: ecco tutti i dispositivi che non possono più utilizzare l’applicazione di messaggistica

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s