WhatsApp: il messaggio di Esselunga sul buono da 500 euro gratis

Tenere gli occhi bene aperti fa parte del gioco quando si utilizza una qualsiasi applicazione legata al mondo del web. WhatsApp è una di quelle che ogni giorno più tiene il contatto tra il pubblico utilizzando Internet, mezzo attraverso il quale si può arrivare a fare del bene ma anche del male alle persone. Sono infatti parecchi coloro che si lamentano ultimamente delle tante truffe che stanno girando nella chat, la quale risulta driver inconsapevole di inganni e problematiche varie.

Secondo quanto riportato infatti ci sarebbe un nuovo messaggio che starebbe diffondendo panico e allegria allo stesso tempo. Si tratta di un messaggio che parlerebbe di un buono da 500 € da parte di Esselunga, il quale starebbe correndo su WhatsApp in migliaia di chat. Ovviamente Esselunga non ha alcuna intenzione di regalare un buono da 500 € è proprio per questo ho scelto di venire fuori con un comunicato ufficiale che smentisce l’intera situazione.

 

WhatsApp: Esselunga smentisce tutto con un comunicato ufficiale

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.