Samsung, Galaxy S22, Olympus, partnership, camera

Samsung è continuamente al lavoro per sviluppare nuovi device basati sulle tecnologie più moderne. In particolare, sembra che il produttore coreano si stia concentrando sul settore fotografico attraverso lo sviluppo di nuovi sensori.

Stando alle indiscrezioni emerse nei giorni scorsi, la divisione Ricerca e Sviluppo di Samsung stava lavorando su un sensore fotografico di nuova generazione. I report indicavano che la nuova ottica avrebbe fatto parte della famiglia ISOCELL e sarebbe stata caratterizzata da una risoluzione di 200 megapixel.

Tale tecnologia avrebbe permesso al brand di raggiungere Sony ai vertici del settore e realizzare dei veri e propri camera-phone. Tuttavia, secondo le nuove informazioni emerse grazie al solito Ice Universe, possiamo scoprire ulteriori dettagli.

 

Samsung sta lavorando ad un nuovo sensore fotografico per smartphone

Il leaker ha confermato un’indiscrezione risalente ad aprile 2021 in cui affermava che Samsung non avrebbe più inseguito un alto valore di megapixel. Questo parametro è certamente utile ai fini di marketing, ma non sempre indica una qualità migliore delle fotografie.

Se l’intero comparto fotografico (sia hardware che software) non è ottimizzato al meglio, anche con 200 megapixel le foto possono venire male. Ecco quindi che nella nuova indiscrezione, Ice Universe conferma che la famiglia Galaxy S22 non avrà il sensore da 200 megapixel.

Samsung piuttosto lavorerà per ottimizzare le componenti già realizzate. Il riferimento è al sensore da 108 megapixel che sarà ulteriormente sviluppato per realizzare la terza generazione di questa tecnologia. Grazie agli ulteriori affinamenti, i nuovi flagship potranno contare su un sensore di assoluto livello che beneficerà di novità tecniche importanti.