Nintendo, Switch OLED, dock station, Switch

Nelle scorse ore, Nintendo ha annunciato a sorpresa la nuova Switch OLED. La console mantiene le forme e le funzionalità del modello precedente, ma permette ai giocatori di contare su un nuovo display da 7 pollici.

Oltre ad alcuni cambiamenti sulla console, Nintendo ha apportato anche alcune modifiche alla dock station. Il nuovo supporto da collegare alla TV ha un design con bordi arrotondati ed introduce un ingresso LAN, assente nel modello precedente.

Queste caratteristiche potrebbero spingere gli utenti a voler effettuare l’upgrade della propria console. Tuttavia, dover acquistare nuovamente la stessa console con qualche modifica potrebbe scoraggiare qualcuno. Ecco quindi che Nintendo ha confermato che i giocatori potranno acquistare esclusivamente la dock station.

 

Nintendo venderà separatamente la dock station della Switch OLED

Il supporto della Switch OLED sarà venduto anche separatamente dalla console e sarà compatibile con la Switch di precedente generazione. Secondo quanto dichiarato dall’azienda a Digital Trends, la dock station sarà venduta esclusivamente attraverso il sito ufficiale.

Gli utenti potranno acquistare sia la versione bianca che quella nera ma all’interno della confezione di vendita non ci saranno il cavo HDMI e l’adattatore per la corrente. Inoltre, l’accessorio non arriverà sui canali di vendita esterni a Nintendo Store.

Al momento l’azienda non ha comunicato il prezzo ufficiale ne tanto meno quando la dock station arriverà sul mercato. Attualmente, Nintendo ha in listino la dock station del precedente modello a circa 80 euro. Possiamo aspettarci che la nuova versione potrebbe costare qualcosa in più rispetto alla precedente.

Certamente arriveranno maggiori informazioni a partire dall’8 ottobre 2021, giorno in cui è prevista la commercializzazione della Switch OLED.