la-regina-degli-scacchi-sequelIl successo de La Regina degli Scacchi continua ad attirare tantissimi fan malgrado la serie sia uscita orma da parecchio tempo. Lo show diretto da Scott Franke e Allan Scott è sicuramente una delle migliori opere per il piccolo schermo dello scorso anno come dimostra il grande apprezzamento riscosso sia dal pubblico che dalla critica.

La serie TV prende ispirazione dall’omonimo romanzo di Walter Tevis; la narrazione si concentra sulle vicende di una giovane donna, Elizabeth Harmon, dal momento della morte dei genitori fino alla sua ascesa nel mondo degli scacchi. Un percorso non facile ma che le permetterà di coltivare la sua passione per gli scacchi ma, soprattutto, di scoprire il suo vero io abbattendo anche i mostri che si è portata dentro.

La Regina degli Scacchi: sequel si o sequel no? Sequel Ni

 

Il successo de La Regina degli Scacchi, qualora ce ne fosse bisogno, è certificato dai due prestigiosi premi conferitigli durante la cerimonia dei Golden Globe; lo show Netflix ha incassato il premio come miglior mini serie TV e alla sua protagonista, Anya Taylor-Joy, è andato il titolo di miglior attrice protagonista per la sua categoria.

Proprio l’attrice, a margine di un’intervista, ha chiarito ai fan quale sia la situazione in merito ad un possibile sequel de La Regina degli Scacchi. Una risposta che però non da conferme ne in un senso ne nell’altro. Ecco le sue dichiarazioni sulla possibilità di un sequel: “Può essere. Per non deludere nessuno, ma non ci abbiamo mai pensato. Quindi eravamo davvero sorpresi quando le persone hanno detto “Dov’è la seconda stagione?”. Detto questo, adoro l’intero team che lo ha creato e coglierei l’occasione al volo per lavorare di nuovo con loro“.