Xiaomi continua a manifestare la sua intenzione di proporre dei dispositivi dotati di un comparto fotografico particolarmente sofisticato e, dopo aver rivolto la sua attenzione alla tecnologia che prevede l’inserimento del sensore della fotocamera frontale sotto il display, sembra adesso voler impegnarsi nella realizzazione di uno smartphone con fotocamera da 200 MP.

Xiaomi potrebbe creare uno smartphone con una fotocamera da 200 MP prodotta da Samsung!

 

Il progetto sul quale Xiaomi sembra essere a lavoro sarebbe frutto di una collaborazione con Samsung. Quest’ultima, infatti, dovrebbe essere l’azienda produttrice dei sensori da 200 MP che Xiaomi avrebbe intensione di integrare in un prossimo smartphone. La notizia, riportata dal leaker Digital Chat Station, non fa alcuna riferimento però a quello che sarà lo smartphone sul quale Xiaomi potrebbe implementare la nuova tecnologia. 

Sicuramente il colosso cinese sarà in grado di sfoggiare un nuovo device interessante e capace di attirare l’attenzione su di se fronteggiando la concorrenza senza grossi problemi. Xiaomi, infatti, potrebbe dover affrontare aziende come ZTE che, stando ad alcune indiscrezioni, potrebbe voler seguire la stessa strada e quindi creare dei dispositivi, come il nuovo Axon 30 Pro di ZTE, con fotocamera da 200 MP.

I dettagli circa quelle che saranno le mosse delle aziende in questione sono ancora pochi per poter avanzare delle ipotesi quanto più concrete. Impossibile però negare che la strategia adottata da Xiaomi potrebbe rivelarsi vincente. L’azienda mostra periodicamente dispositivi di qualità e, tramite i suoi brevetti, svela idee originali che sono sempre più apprezzate dal pubblico, il quale potrebbe non restare indifferente davanti a uno smartphone dotato di un tale comparto fotografico.