Black Shark 4, Black Shark 4 Pro, Qualcomm, Snapdragon 888

Black Shark ha presentato da poco la nuova famiglia di smartphone da gaming. I device della serie Black Shark 4 preannunciano estremamente interessanti, grazie alla potenza da vendere e al pannello dotato di Touch Reporting Rate a 720Hz.

L’attenzione sugli smartphone da gaming è molto alta, ma sono tante le preoccupazioni per la loro resistenza. Infatti, JerryRigEverything ha recentemente testato ASUS ROG Phone 5 che ha fallito miseramente lo stress test.

La prova di resistenza di Black Shark 4 era molto attesa dagli utenti. Infatti, grazie a questo test si può capire se la prova fallimentare di ROG Phone 5 è un caso isolato o si tratta di un caratteristica comune tra gli smartphone da gaming.

Black Shark 4 non cede allo stress test di JerryRigEverything

La prova di JerryRigEverything è la stessa che tutti conosciamo da tempo. Si parte con la resistenza ai graffi e in questo caso Black Shark 4 si dimostra in linea con tutti i device di questa generazione. La scocca in metallo si graffia se sfregata contro un materiale appuntito come chiavi o simili, ma è assolutamente normale. Buona la resistenza dei dorsali che non cedono ai maltrattamenti ed ai colpi ripetuti.

Il test con il fuoco mostra una buona resistenza per il display AMOLED che riassorbe totalmente il danno lasciando intravedere solo un leggero alone. Infine, il test più atteso è quello della resistenza strutturale del device.

Il device si flette vistosamente quando sottoposto a molta forza ma la socca resiste senza rompersi. Il device non emette nessun suono di rotture interne, confermando il buon lavoro svolto dal produttore per la realizzazione interna delle componenti. Il test di JerryRigEverything può quindi ritenersi pienamente superato dallo smartphone da gaming.

Il Black Shark 4 è attualmente in fase di pre-ordine anche nel mercato Italiano. Il prossimo 6 maggio inizierà la vendita libera dello smartphone da gaming.