Amazon

Amazon da anni sta crescendo incredibilmente. Al contrario di quanto molti potrebbero pensare i soldi non arrivano soltanto dal suo e-commerce. Anzi sembra proprio che gli utili prodotti siano davvero irrisori. Allora come fa Amazon a guadagnare un sacco di soldi? Ecco tutti i dettagli di questa curiosa notizia. Tra l’altro tra i suoi clienti a pagarlo c’è anche Netflix e non solo.

 

Gli utili di Amazon sono cresciuti in modo esagerato

Esaminando i dati completi degli utili netti di Amazon dal 2015 al 2018 si nota come da un anno all’altro ci sia stato un record in ascesa sorprendente soprattutto nell’ultimo. Infatti il colosso dell’e-commerce nel 2015 dichiarò un guadagno di 596 milioni di dollari. Nel 2016 gli utili salirono a 2.4 miliardi di dollari e nel 2017 l’incremento fu irrisorio perché di 3 miliardi. Ma è dal 2017 al 2018 che il salto all’insù è stato incredibile. Tant’è che gli utili di Amazon sono passati da 3 a 10.1 miliardi di dollari. Cosa ha prodotto uno slancio pari a 7.1 miliardi?

Non certo il suo famoso e blasonato e-commerce ha permesso all’azienda di Bezos di raggiungere questo record. Si tratta invece di attività meno note che permettono ad Amazon di incrementare costantemente i suoi guadagni. Ecco quali sono.

 

Le attività meno note che rendono parecchio

Una delle principali fonti di utili dell’azienda è AWS, alias Amazon Web Service. Si tratta del servizio cloud computing reso disponibile alle imprese. In pratica mettendo a disposizione i server e gli hardware che muovono la grande macchina del suo e-commerce permette ad aziende terze di sfruttare le sue infrastrutture e le sue tecnologie senza doverle installare in “casa”.

Tra i clienti più famosi che utilizzano e pagano questo servizio di Amazon c’è anche il noto colosso dello streaming on demand, Netflix. Altri nomi sono Airbnb e Yelp. Ecco come Amazon descrive AWS:

Un sistema per erogare potenza di elaborazione, storage di database, applicazioni e altre risorse IT on demand tramite una piattaforma di servizi cloud via Internet con tariffe a consumo“.

Insomma Amazon cresce e si differenzia per servizi offerti, ai più sconosciuti, ma che gli permettono di guadagnare cifre astronomiche. L’ultima novità è Amazon Salon.