Google, Pixel 5, Android 11, Android 10, Pixel 5a, Pixel 5a 5G,

 

Nelle scorse ore è emersa una sorprendente notizia. Google potrebbe aver cancellato il progetto Pixel 5a a causa della crisi dei chip. La mancanza dei semiconduttori e delle componenti fondamentali per realizzare il device ha spinto BigG a cancellare il progetto.

L’indiscrezione è rimbalzata immediatamente per tutta la rete e ha avuto una risonanza enorme. Per questo motivo, Google ha deciso di intervenire direttamente e smentire ufficialmente la notizia.

Come si può leggere nella comunicazione rilasciata da Mountain View, Pixel 5a 5G non è stato cancellato è sarà commercializzato nel corso dell’anno. Il device arriverà esclusivamente in due mercati: Stati Uniti e in Giappone. Per quanto riguarda le tempistiche, BigG ha confermato che saranno simili a quelle di Pixel 4a.

Google conferma ufficialmente che Pixel 5a arriverà

Ricordiamo che Google ha presentato il precedente modello ad agosto 2020 con il lancio sul mercato immediatamente dopo l’evento dedicato. Possiamo aspettarci che Pixel 5a possa avere una presentazione dedicata durante il Google I/O 2021 e iniziare la commercializzazione ad agosto.

Inoltre, questo comunicato di Google da un lato ufficializza l’arrivo di Pixel 5a, ma dall’altro conferma in parte la precedente indiscrezione sulla cancellazione della famiglia. Infatti, il device arriverà esclusivamente in due mercati a differenza del predecessore, lanciato immediatamente a livello globale.

Il motivo di questa scelta potrebbe essere strettamente legato alla crisi dei chip. La mancanza di semiconduttori e componenti rende impossibile assemblare grandi quantità di device e quindi rendere disponibile lo smartphone su tutti i mercati. Non è chiaro se Google commercializzerà Pixel 5a anche in altri Paesi dopo la fase iniziale. Non resta che attendere maggiori dettagli che certamente arriveranno nei prossimi giorni.