super-mario-bros-record-vendita-collezione-nes-giochi-videogiochi-classici

Una copia di Super Mario Bros. per NES è stata appena venduta all’asta per $ 660.000, rendendolo il videogioco piú costoso da collezione di sempre. Il precedente detentore del record era il prototipo di Nintendo PlayStation, venduto nel 2020 per $ 360.000, ma a quanto pare non é durato molto.

Il record batte alla gran lunga la vendita precedente di una cartuccia di Super Mario Bros. 3, venduta per $ 156.000 nel novembre 2020. Ancora prima, una copia di Super Mario Bros. era stata venduta a circa $ 114.000 a luglio 2020. Ora la domanda che si fanno gli esperti é cosa rende cosí prezioso un videogioco ampiamente disponibile pubblicato nel 1985 ?

Super Mario Bros. è un gioco pubblicato nel 1985

Questa particolare copia era ancora sigillata ed é stata valutata 9.6 da Wata, una societá di classificazione di videogiochi da collezione. Questa copia ha ancora la sua linguetta di vendita al dettaglio attaccata sulla custodia originale, mai rimossa. A quanto pare, oltre ad essere nella sua confezione originale, il gioco è anche la copia sigillata piú antica di Super Mario Bros.

La descrizione dell’oggetto indica che la versione nazionale per la console è arrivata tra la metá e la fine del 1986 e che Nintendo è riuscita ad aggiungere il marchio Nintendo Entertainment System sulle proprio scatole di gioco all’inizio del 1987. Comunque, l’asta da record per Super Mario Bros. non é stata l’unica vendita impressionante di un videogioco classico per NES. Una copia di Punch-Out!! di Mike Tyson é stato venduto per $ 102.000, cosí come le copie di Mega Man vendute per $ 144.000  e Tetris vendute per $ 36.000.