Asteroide: nel weekend passerà nei cieli il più grande corpo celeste dell'anno

Ad oggi, 19 marzo del 2021, sono state molte le volte in cui abbiamo affrontato il discorso asteroidi. Tra falsi allarme ed ipotetiche apocalissi, nessuno di questi corpi celesti è risultato tanto pericolo da intaccare la nostra esistenza, per fortuna. Ebbene, questa volta ve lo diciamo subito: non c’è alcun rischio, anzi. Assisteremo a ciò che viene considerato “il più grande sorvolo di un asteroide del 2021″. Cosa accadrà? Il corpo solido rotante chiamato 2001 FO32, si avvicinerà al nostro pianeta senza provocare alcun pericolo.

Asteroide: cosa dicono gli esperti?

Già dal nome si può dedurre l’anno della scoperta (2001), per quanto riguarda invece la sua dimensione, l’asteroide ha un diametro compreso tra 440 e 680 metri. Il corpo celeste passerà a una distanza di 2 milioni di chilometri e gli scienziati non vedono l’ora di scoprirne gli altri dettagli.

Conosciamo il percorso orbitale di 2001 FO32 attorno al Sole in modo molto accurato da quando è stato scoperto 20 anni fa e da allora è stato continuamente monitorato“, ha dichiarato Paul Chodas, direttore del Center for Near Earth Object Studies. “Non c’è alcuna possibilità che l’asteroide si avvicini alla Terra più di 2 milioni di chilometri.” Niente paura quindi. Ve lo avevamo detto!

Le antenne radio che si occuperanno di questo, si trovano in California, Spagna e Australia. Secondo uno studio, circa il 15% degli asteroidi vicini alla Terra di dimensioni paragonabili a 2001 FO32 hanno una piccola luna intorno a loro. Ciò incuriosisce maggiormente gli studiosi come Lance Benner (scienziato al JPL della NASA) il quale ha dichiarato: “Attualmente si sa poco di questo oggetto, quindi l’incontro ravvicinato offre una grande opportunità per imparare molto su questo asteroide“.

Se avete modo di osservare l’evento fatelo, perché il prossimo passaggio ravvicinato dell’asteroide 2001 FO32 avverrà nel 2052.