Realme, Realme 8 Pro, fotocamera

Durante l’evento intitolato Camera Innovation Event, Realme ha presentato ufficialmente la propria fotocamera da 108 megapixel. Questa soluzione sarà utilizzata come ottica principale su Realme 8 Pro, il prossimo camera-phone dell’azienda.

La tecnologia Ralme è stata sviluppata partendo dal sensore Samsung HM2 da 108MP. L’ottica è in grado di raggiungere i 12000×9000 pixel ed è caratterizzata da dimensioni pari a 1/1,52″. Questo permette di catturare molta più luce rispetto ai sensori tradizionali e di conseguenza migliora la resa della foto.

Inoltre, per scattare foto perfette in ogni circostanza, il sensore supporta varie tecnologie ausiliarie come il pixel binning 9:1, ISOCELL Plus e Smart-ISO. Il vantaggio si ha soprattutto in condizione di scarsa illuminazione, dove l’ottica di dimensioni maggiori da il meglio di se.

Realme 8 Pro avrà la fotocamera principale da 108MP e zoom 3x

Realme 8 Pro inoltre permette di sfruttare alcune funzionalità avanzate per rendere l’ottica da 108 megapixel estremamente versatile. Sarà possibile registrare video time laps in modalità tilt-shift o starry, ottenendo risultati visivamente incredibili. Non mancano anche soluzioni pensate per i ritratti che sfruttano filtri unici e basati sull’Intelligenza Artificiale.

Novità anche per quanto riguarda la gestione dello zoom. Realme 8 Pro introdurrà la tecnologia chiamata In-sensor Zoom per migliorare gli scatti. Quando il software rileva un ingrandimento a 3x, verranno utilizzati solo 12 megapixel per la sezione ingrandita. Questo permetterà una elaborazione migliore dello scatto e una maggiore nitidezza della foto.

L’obiettivo di Realme è chiaro, diventare l’azienda di riferimento nel settore fotografico su mobile. Attendiamo la presentazione ufficiale di Realme 8 Pro per scoprire maggiori dettagli sulle performance fotografiche di questo atteso camera-phone.