Samsung, Galaxy S21, Galaxy S21 Pro, Galaxy S21 Ultra, Galaxy S21 Ultra 5G

Il top di gamma assoluto di Samsung è certamente il Galaxy S21 Ultra 5G. Il device, oltre a vantare specifiche tecniche di assoluto livello può contare anche su un comparto fotografico eccezionale.

Proprio su quest’ultimo si è concentrata la recensione di DXoMark che ha analizzato nei minimi dettagli le performance del flagship Samsung. La versione testata è quella spinta dal SoC Exynos 2100 e non la variante con il Qualcomm Snapdragon 888.

I ragazzi di DXoMark hanno assegnato al Galaxy S21 Ultra 5G un punteggio di 121. Il test ha confermato una qualità generale della fotocamera buona, ma non al livello dei primi device in classifica. Il top di gamma Samsung infatti si classifica a 18 punti di distanza dal leader della classifica Huawei Mate 40 Pro+.

DxOMark ha analizzato al fotocamera di Samsung Galaxy S21 Ultra 5G

Negli scatti effettuati con lo smartphone Samsung si notano diversi miglioramenti che permettono di scattare foto buone in tutte le condizioni. Il range dinamico è ampio e i dettagli sono buoni anche con aree sovra o sotto esposte.

Tuttavia, le funzionalità HDR sono piuttosto instabili e in scatti consecutivi tendono a variare anche di molto. Anche il rumore in alcune foto è piuttosto accentuato e gli scatti in notturna non entusiasmano. Gli stessi problemi si riscontrano anche nei video dove le prestazioni generali sono buone, ma non al livello dei diretti competitor.

Ricordiamo che il Galaxy S21 Ultra 5G può vantare un display AMOLED da 6.8 pollici con refresh rate a 120Hz. Il comparto fotografico è composto da un sensore principale da 108MP affiancato da un’ottica ultra-wide da 12 MP e due teleobiettivi da 10MP e 12MP. Completano il tutto il flash LED, stabilizzazione ottica OIS e la capacità di registrare video fino in 8K a 24fps.