Samsung, Galaxy S21, Galaxy S21 Plus, Galaxy S21 Ultra, vendite

La famiglia di flagship Galaxy S21 è il punto di riferimento di Samsung per il 2021. Presentata a gennaio scorso, le vendite mostrano già dati incoraggianti. Il produttore infatti ha confermato che la serie sta performando meglio del proprio predecessore.

Stando ai dati rilasciati da Samsung e relativi alla Corea del Sud, la famiglia Galaxy S21 ha registrato vendite del 30% superiori rispetto ai Galaxy S20. Questa nazione è anche la madrepatria del produttore, quindi i risultati sono ancora più indicativi.

Il periodo considerato per entrambe le famiglie di device è di 11 giorni dal momento del lancio. In particolare, lo smartphone più richiesto dagli utenti è il Galaxy S21 con il 40% delle vendite totali.

Samsung conferma che Galaxy S21 sta vendendo bene

A seguire troviamo il Galaxy S21 Ultra con il 36% e infine la variante Plus con il 24%. Inoltre, Samsung ha anche confermato che la colorazione Phantom Black è la più amata dagli utenti per la versione Ultra. Il colore Phantom Violet invece viene preferito sul modello base e sul Plus.

Buone notizie anche per le vendite di Galaxy Buds Pro. Samsung ha confermato che durante lo stesso periodo le cuffie hanno venduto il doppio rispetto al modello precedente. Tuttavia, secondo le previsioni, la domanda non ha ancora raggiunto il suo picco.

Samsung prevede un aumento degli ordini e degli acquisti nel periodo compreso tra marzo e aprile. In questo periodo, infatti, termineranno i contratti sottoscritti dagli utenti per l’acquisto dei precedenti flagship. Il gigante coreano spera che i nuovi Galaxy S21 possano invogliare gli utenti a fare l’updgrade.