Samsung, Galaxy Fold, Galaxy Z Flip, Galaxy Z Fold 2, Galaxy Z Fold 3, Galaxy Z Flip 3, foldable, Xiaomi, Oppo, Vivo, smartphone pieghevoli

Il settore degli smartphone pieghevoli è particolarmente ambito dai produttori. Al momento i prodotti disponibili si contano sulle dita di una mano, ma nel prossimo futuro la situazione potrebbe cambiare drasticamente.

Secondo un nuovo report, tanti nuovi produttori si stanno avvicinando al mondo degli smartphone pieghevoli. I principali nomi emersi sono Xiaomi, Oppo e Vivo. Tutti questi produttori stanno lavorando ad un foldable che verrà presentato nel corso del 2021. La notizia arriva dal noto leaker Digital Chat Station con un post su Weibo, il social network cinese.

I tre produttori starebbero lavorando alle proprie soluzioni che renderanno gli smartphone pieghevoli unici nel loro genere. Tuttavia, sembra che saranno accomunati da alcune componenti in comune.

Xiaomi, Oppo e Vivo si stanno preparando a lanciare degli smartphone pieghevoli

In particolare, si tratta del sistema di chiusura e apertura realizzato da Samsung e utilizzato sul Galaxy Z Fold. Il produttore coreano infatti sta consentendo anche ad altre aziende di sfruttare la propria tecnologia, immaginiamo in cambio di un corrispettivo economico.

Nelle scorse settimane, Xiaomi è stata al centro delle indiscrezioni in seguito ad un nuovo device che equipaggiava la MIUI 12. Le notizie a riguardo indicavano il misterioso device come lo smartphone pieghevole dell’azienda. Inoltre il dispositivo è stato avvistato dal vivo e presumibilmente si trattava di un prototipo.

Per quando riguarda gli smartphone pieghevoli di Oppo e Vivo invece, al momento i device sono ancora avvolti dal mistero. Non conosciamo il possibile form factor, ma se dovessero utilizzare la tecnologia Samsung, i tre device saranno simili tra loro. Ovviamente potrebbero cambiare le specifiche tecniche, ma bisognerà attendere maggiori informazioni.