blank

Quando si parla di comunicazioni ed in particolare di messaggi viene spontaneo pensare subito a WhatsApp e Telegram e di conseguenza, all’eterna lotta tra la piattaforma di casa Facebook e l’app russa, una contesa che continua ad eleggere vincitrice l’app di Facebook, la quale al giorno d’oggi continua a vantare la bellezza di oltre 2 miliardi di utenti attivi, ma che a quanto pare sembra non tener conto di alcune chicche che solo telegram riesce ad offrire, vediamo insieme di cosa si tratta.

5 Motivi per scegliere Telegram

    1. Partiamo con una cosa quanto banale quanto essenziale, i file multimediali, entrambe le chat consentono di inviare vari tipi di dati, solo che essi per quanto riguarda l’app verde non possono superare un tot di megabyte, mentre per quanto concerne Telegram, possono arrivare a ben 1,5Gb, una differenza a dir poco abissale.
    2. Passiamo ora ai gruppi, entrambi i software offrono la possibilità di creare gruppi con cui chattare assiduamente, solo che WhatsApp limita il numero di membri a 256, mentre con Telegram si può arrivare a qualche decina di migliaia, una differenza incredibile a dir poco.
    3. Un’altra differenza tra le due piattaforme a vantaggio di Telegram risiede nelle versioni web delle chat, in cui quella di casa WhatsApp necessita inderogabilmente della presenza dello smartphone acceso e connesso a internet, mentre quella targata Telegram è totalmente indipendente dallo status del proprio device principale.
    4. Passiamo ora alla chat, anche su Telegram sono presenti gli stickers, ma in questo caso sono animati e molto più carini rispetto a quelli di WhatsApp.
    5. In ultima istanza abbiamo i canali Telegram (assenti nella controparte WhatsApp), essi consentono di restare sempre aggiornati in merito all’argomento trattato, anche noi di Tecnoandroid ne abbiamo uno in cui troverete numerose offerte, codici sconto e prezzi speciali a questo link.