blankZoom aumenterà il limite di tempo delle videochiamate in vista del periodo natalizio. Di solito, gli utenti non possono superare i 40 minuti.

Quest’anno i limiti di tempo sono stati annullati per consentire alle persone di celebrare l’Hanukkah e il Natale considerando la situazione particolare che stiamo vivendo. Il limite revocato giovedì 17 per l’ultimo giorno di Hanukkah sarà quindi revocato nuovamente tra le 15:00 di mercoledì 23 e le 11:00 di sabato 26 per consentire a familiari e amici di conversare durante il Natale. Zoom ha anche confermato che il limite verrà revocato per festeggiare a distanza il nuovo anno, tra mercoledì 30 dicembre e sabato 2 gennaio.

La piattaforma ha confermato che i limiti di tempo sono revocati automaticamente in tali date senza la necessità di alcun aggiornamento. “Il Covid-19 ha cambiato il modo in cui viviamo, lavoriamo e festeggiamo nel 2020. Come per ogni altra cosa quest’anno, le festività natalizie non sono le stesse”, dichiara la società in un post sul blog. “Come segno di apprezzamento per i nostri utenti durante un periodo straordinario, stiamo rimuovendo il limite di 40 minuti sugli account Zoom gratuiti“.

Zoom: limite di 40 minuti esteso in occasione del periodo natalizio

“Che si tratti di riunirsi l’ultimo giorno di Hanukkah, festeggiare il Natale, festeggiare il nuovo anno o celebrare gli ultimi giorni di Kwanzaa, coloro che si connettono con amici e familiari non verranno interrotti“. Quest’anno milioni di persone si sono affidate a piattaforme come Zoom, Teams, Meet e tante altre. Ora più che mai è importante sentirsi vicini anche se distanti, è questo il principio di tutte queste aziende in questo periodo.

Zoom è stato anche criticato a marzo per una serie di problemi di sicurezza. Questo ha portato la piattaforma ad annunciare un programma di 90 giorni in cui il funzionamento del software è stato altalenante per permettere di concentrarsi sui miglioramenti della sicurezza e della privacy. Per questo l’azienda ha rilasciato recentemente una serie di aggiornamenti e nuove funzionalità.